UMA.RGCA

Accesso

Beneficiario: Username: "BNF-" + codice fiscale;
Distributore: Username: "DIS-" + codice fiscale;
Ente esterno: Username: "ETE-" + codice fiscale;
CAA: "CAA-" + codice fiscale;

Benvenuti nel portale

Finalità del portale

Attraverso il portale regionale UMA.RGCA gli interessati richiedono ed ottengono l'assegnazione dei quantitativi di gasolio e benzina ad accisa ridotta da impiegare nei lavori agricoli. Le richieste possono essere presentate  accedendo al sito direttamente con le proprie credenziali o per il tramite di Centri di Assistenza Agricola autorizzati. 

I quantitativi assegnati verranno prelevati direttamente presso i depositi commerciali autorizzati, che registrano gli scarichi accedendo anch'essi al portale.

Beneficiari

  • Aziende agricole iscritte nel registro delle imprese
  • Cooperative parimenti iscritte nel registro delle imprese
  • Aziende agricole delle Istituzioni pubbliche
  • Consorzi di bonifica e di irrigazione
  • Imprese Agromeccaniche iscritte nel registro delle imprese

Requisiti per accedere al beneficio

  • Iscrizione nel registro delle Imprese Agricole della Camera di Commercio per l'esecizio di attività agricole e partita IVA
  • Possesso o conduzione di terreno agricolo risultante dal fascicolo aziendale (SIAN)
  • Disponibilità parco macchine adeguato alle lavorazioni eseguibil

 

 

 

In evidenza

28/09/2017 - Revisione gestione unificata
Si informa che è in coso di revisione il modulo di gestioneunificata terreni, in particolare con riferimento all'attribuzione di maggiorazioni. Per evitare disguidi in questa ultima fase di informatizzazione del cartaceo il sistema attuale non verrà modificato fino al termine stabilito dal Decreto del Direttore Generale 39 del 25/07/2017. Si ribadisce comunque quanto chiarito nella recedente comunicazione in merito, e cioè che la gestione unificata è correttamente utilizzata in assenza di maggiorazioni o per terreniuniformi.
14/09/2017 - Istanze successive - valori negativi

Nel caso di presentazione di istanze successive alla prima, la nuova richiesta sostituisce la precedente: il totale richiesto deve quindi comprendere tutti i quantitativi annui spettanti (anche se già assegnati) e non solo quelli in più (supplemento). La nuova assegnazione netta rappresenta tutto il totale prelevabile dell'anno.

La presenza di valori  negativi (segno meno) indica quantitativi prelevati e non spettanti.

13/09/2017 - Registrazione prelievi effettuati su cartaceo
I prelievi effettuati su provvedimento cartaceo 2017 vanno inseriti nella sezione prelievi effettuati una sola volta all'atto dell'invio dell'istanza telematica. In caso di invio di una seconda istanza telematica non devono essere inseriti nuovamente, in quanto sono già riportati in automatico nel prelevato, così come non devono essere inseriti i prelievi telematici, che transitano automaticamente nelle successive istanze. Si raccomanda agli operatori CAA e agli utenti di verificare sempre il totale prelievi effettuati prima di inviare le istanze successive.
30/08/2017 - ATTENZIONE: verificare preventivamente richieste supplementari o variazione dati
L'invio di istanze supplementari o la variazione dati azienda di fatto invalida la prima istanza già assegnata. Si invita quindi, nel caso di istanze già asssegnate, ad intervenire solo nei casi di effettiva necessità e dopo un'attenta verifica. 
28/08/2017 - Attiva la richiesta per maggiorazione siccità

E' attiva sul sito la procedura per le richiesta di assegnazione supplementare per siccitá (irrigazione e bestiame) in applicazione delle DGR 305/2017 per le aziende che 

hanno già richiesto e ottenuto assegnazione per terreni oggetto di irrigazione (sono stati indicati i dati richiesti per le fonti di irrigazione ) e/o allevamenti di bestiame

hanno esaurito i prelevamenti dei quantitativi già assegnati

La domanda deve essere presentata entro il 30/10/2017

13/09/2017 - Modello designazione delegati e sede
30/08/2017 - Tabelle ettarocoltura DM 30/12/2015
30/08/2017 - configurazioni maggiorazioni
Il sito web utilizza i cookieSe sei d'accordo prosegui con la navigazione