UMA.RGCA

Accesso

Beneficiario: Username: "BNF-" + codice fiscale;
Distributore: Username: "DIS-" + codice fiscale;
Ente esterno: Username: "ETE-" + codice fiscale;
CAA: "CAA-" + codice fiscale;

Benvenuti nel portale

Finalità del portale

Attraverso il portale regionale UMA.RGCA gli interessati richiedono ed ottengono l'assegnazione dei quantitativi di gasolio e benzina ad accisa ridotta da impiegare nei lavori agricoli. Le richieste possono essere presentate  accedendo al sito direttamente con le proprie credenziali o per il tramite di Centri di Assistenza Agricola autorizzati. 

I quantitativi assegnati verranno prelevati direttamente presso i depositi commerciali autorizzati, che registrano gli scarichi accedendo anch'essi al portale.

Beneficiari

  • Aziende agricole iscritte nel registro delle imprese
  • Cooperative parimenti iscritte nel registro delle imprese
  • Aziende agricole delle Istituzioni pubbliche
  • Consorzi di bonifica e di irrigazione
  • Imprese Agromeccaniche iscritte nel registro delle imprese

Requisiti per accedere al beneficio

  • Iscrizione nel registro delle Imprese Agricole della Camera di Commercio per l'esecizio di attività agricole e partita IVA
  • Possesso o conduzione di terreno agricolo risultante dal fascicolo aziendale (SIAN)
  • Disponibilità parco macchine adeguato alle lavorazioni eseguibili

 

 

 

In evidenza

18/03/2021 - Allevamenti: import da SIAN

In assenza della specifica del TIPO di PRODUZIONE nel fascicolo-zootecnia, per consentire comunque l'invio: i Bovini-tutti sono stati riportati a Bovini-carne, i Bufalini-tutti sono sttai riportati a Bufalini-latte, i Suini-tutti sono sttai riportati a Suini-ingrasso. La mancanza del "tipo di produzione" si è verificata a seguito del recente allineamento SIAN-BDN ed è stata segnalata a SIAN. Si AVVISA che la semplificazione adottata per poter aggirare l'ostacolo a) per tutti non consentirà di recuperare i quantitativi, nel caso di invio istanze rideterminazione post 30 giugno b) per i suini consente di assegnare solo i quantitativi per ingrasso.

Ricordare di fare ELIMINA SESSIONE per cancellare i dati di precedenti tentativi. Nel caso permanga mancata importazione numero di capi, segnalare la piva di riferimento a francesca.filotico@regione.campania.it

16/03/2021 - Disposizioni silvicoltura, pascoli, fida
Le disposizioni prot 143379 del 16/03/2021 sono finalizzate a prevenire richieste di tipo speculativo su grandi estensioni. In sintesi:
1. per il taglio boschi è sempre necessaria autorizzazione/comunicazione all'Ente delegato
2. per le operazioni sui  pascoli è richiesto un carico di bestiame minimo
3. in caso di fida pascolo, la sola operazione ammissibile è il trasporto
12/03/2021 - Zootecnia: mancato aggiornamento
UMARGCA acquisisce i dati zootecnia da SIAN e per bovini-bufalini la consistenza SIAN è vincolante come limite massimo. In caso di mancato allineamento SIAN-BDN il problema può essere risolto solo con SIAN. Nei casi in cui il numero i capi sono aumentati, se urgente è possibile inviare la domanda e richiedere successivamente la rideterminazione con numero aumentato entro il 30 giugno. Nei casi in cui i capi sono diminuiti, il richiedente è tenuto a diminuire manualmente il numero richiesto nella domanda.
12/03/2021 - Messaggio "coltura scartata"

In fase di redazione istanza, messaggi  del  tipo: Coltura "780: USO NON AGRICOLO - TARE - 000: NON CLASSIFICABILE - 000: NON CATALOGABILE" scartata per assenza mappatura tripletta SIAN non sono errori ma indicano il motivo per cui un determinato uso del suolo o coltivazione  riportato in sian non viene preso in considerazione per l'assegnazione uma. Nel caso della tara, questo è del tutto corretto in quanto ovviamente le tabelle ettarocoltura non prevedono alcuna assegnazione di gasolio per le tare. Nel caso si riscontri che vengono scartati usi del suolo che dovrebbero essere invece considerati, il caso va segnalato per una revisione della mappatura.

01/03/2021 - Coltivazioni già concluse

Non possono essere richieste assegnazioni nette per coltivazioni già concluse, in quanto la normativa fiscale non prevede alcuna possibilità di reintegrare quantitativi già acquistati ad aliquota piena e già consumati. Resta ferma invece la possibilità di compensazione per le rimanenze anno precedente, a condizione che venga riconfermata l'ammissibilità all'agevolazione.

In pratica, presentando la domanda ad es a marzo 2021, i cicli che risultano inequivocabilmente conclusi  a gennaio-febbraio devono essere coperti dalle rimanenze 2020, altrimenti non devono essere richiesti.

Lo stesso criterio vale per i mesi di riscaldamento.

 

02/12/2020 - Modulistica CAA 2021
Modelli: richiesta di accreditamento CAAdesignazione delegati e sede. Da inviare entro il 20/12/2020.
08/01/2020 - Dotazioni aziendali ante 2020 MOD1.2
Per dotazioni già in possesso dell’azienda per le quali non è disponibile altra documentazione il richiedente fornisce al CAA dichiarazione sostitutiva MOD1.2 (aggiornamento 8/01/2019)
03/01/2019 - Modelli per antimafia assegnazioni >200.000 litri
Il sito web utilizza i cookieSe sei d'accordo prosegui con la navigazione